Via Antonio Amato, 20/22 84131 Salerno (SA)

Data Science: l’analisi dei dati per decisioni informate

Nexsoft blog | Data Science

(articolo redatto da Gaetano De Pascale)

La crescente quantità di dati generati dalle attività digitali (social media, shopping online, app, ecc) può essere analizzata con le tecniche di Data Science per ottenere informazioni preziose su clienti, prodotti e mercati e per prendere decisioni aziendali.

Data Science: che cos’è e perché è importante

La Data Science è un campo interdisciplinare che si occupa dell’analisi dei dati al fine di estrarre informazioni utili e di prendere decisioni informate. Utilizza metodi statistici, di machine learning e di visualizzazione dei dati per analizzare grandi quantità e trarre conclusioni da essi.

Essa è diventata sempre più importante negli ultimi anni, a causa della crescente quantità di dati generati dalle attività digitali, come l’utilizzo dei social media, lo shopping online e l’utilizzo di app. I dati generati possono utilizzati per ottenere informazioni preziose sui clienti, i prodotti e i mercati, e per prendere decisioni aziendali, sulla base delle analisi condotte su di essi.

Inoltre, la Data Science è diventata importante anche in altri campi, come i Social Data, dove i dati possono essere utilizzati per studiare i fenomeni sociali e aiutare a prendere decisioni. I campi di applicazione possono variare dal marketing fino alla politica.

Le fasi del processo di Data Science

Il processo di Data Science generalmente si articola in 5 fasi.

La prima è la Raccolta dei dati che consiste nella raccolta dei dati da analizzare. I dati possono provenire da diverse fonti, come database aziendali, sensori o social media.

La seconda è la Pulizia e preparazione dei dati: una volta raccolti, i dati devono essere puliti e preparati per l’analisi. Ciò può includere l’eliminazione di valori mancanti o errati, la trasformazione dei dati in un formato utilizzabile e la normalizzazione dei dati.

La terza fase è l’Analisi dei dati: una volta puliti e preparati, i dati possono essere analizzati, utilizzando metodi statistici e di machine learning. Gli analisti possono esplorare i dati per scoprire pattern e relazioni, e utilizzare queste informazioni per rispondere a domande specifiche o per prendere decisioni.

La quarta è la Modellazione dei dati: durante questa fase, gli analisti utilizzano i dati per creare modelli che possono essere utilizzati per prevedere risultati futuri o per risolvere problemi specifici.

La fase finale è la Visualizzazione dei dati, fase in cui gli analisti utilizzano strumenti di visualizzazione dei dati per rappresentare in modo chiaro e conciso i risultati dell’analisi. Ciò può includere l’utilizzo di grafici, tabelle o mappe per rendere più facile comprendere i dati e le conclusioni tratte da essi.

processo di data science

Gli strumenti della Data Science

data science strumenti

Gli analisti utilizzano una varietà di strumenti per lavorare con i dati. I linguaggi di programmazione come Python e R sono particolarmente popolari per l’analisi dei dati, poiché offrono una vasta gamma di librerie e strumenti specifici per la Data Science.

Altre tecnologie comunemente utilizzate nella Data Science includono database come MySQL e software di visualizzazione dei dati come Tableau. Gli analisti possono, inoltre, utilizzare strumenti di machine learning come scikit-learn in Python o caret in R per creare modelli di machine learning.

L’importanza della statistica nella Data Science

La statistica è una parte fondamentale della Data Science, poiché aiuta a gestire e analizzare i dati. Vengono, infatti, utilizzati metodi statistici per esaminare i dati, trovare pattern e relazioni, e valutare l’affidabilità delle conclusioni tratte.

Alcuni esempi di metodi statistici comunemente utilizzati nella Data Science includono il test t per comparare le differenze tra i gruppi, il test chi-quadrato per verificare le associazioni tra le variabili categoriche e la regressione per prevedere il valore di una variabile in base al valore di altre variabili.

L’importanza del Machine Learning nella Data Science

Il machine learning è un ramo dell’intelligenza artificiale che si occupa dello sviluppo di modelli in grado di imparare automaticamente dai dati senza essere esplicitamente programmati.

Nella Data Science, i modelli di machine learning vengono spesso utilizzati per prevedere risultati o risolvere problemi specifici. Ad esempio, i modelli di machine learning possono essere utilizzati per prevedere il rischio di default dei prestiti, per identificare spam nella posta elettronica o per raccomandare prodotti ai clienti in base agli acquisti precedenti.

Esistono diverse tecniche di machine learning, come la classificazione, il clustering e la regressione. Ognuna di queste tecniche è adatta a risolvere problemi specifici e può essere utilizzata in combinazione con altre tecniche per ottenere risultati ancora più accurati.

6. I campi di applicazione della Data Science

La Data Science viene utilizzata in una vasta gamma di campi, dalle aziende al settore sanitario, fino alla Social Data Science.

Le aziende utilizzano la Data Science per ottenere informazioni sui loro clienti, i loro prodotti e i loro mercati. Ad esempio, è possibile utilizzare i dati dei social media per comprendere meglio i clienti e per sviluppare nuovi prodotti, o evolvere i software in base ai risultati delle analisi.

Nel settore sanitario la Data Science viene utilizzata per analizzare i dati dei pazienti e per sviluppare nuove terapie o per identificare pattern nelle malattie. Ad esempio, i dati dei pazienti possono essere utilizzati per prevedere il rischio di una persona di sviluppare una determinata malattia e per sviluppare un piano di trattamento personalizzato.

Infine, la Social Data Science viene utilizzata per studiare i fenomeni sociali e per aiutare a prendere decisioni politiche. Ad esempio, i dati dei social media possono essere utilizzati per comprendere meglio le opinioni della gente su determinati argomenti e per prevedere l’esito di elezioni politiche.

Il data scientist: formazione, competenze e prospettive

Per diventare un data scientist, è importante avere una formazione solida in statistica, informatica e matematica. Una laurea in uno di questi campi è spesso considerata un requisito minimo per entrare in questo settore.

Oltre alla formazione, è importante avere esperienza nell’utilizzo di strumenti e tecnologie specifiche per l’analisi dei dati, come Python, R o software di visualizzazione dei dati. L’esperienza pratica può essere acquisita attraverso la partecipazione a progetti di Data Science o attraverso l’apprendimento autonomo utilizzando risorse online o libri di testo.

Infine, è importante avere le competenze trasversali necessarie per lavorare come data scientist, come la capacità di risolvere problemi complessi, di lavorare in modo indipendente e di comunicare efficacemente i risultati dell’analisi dei dati.

La domanda di data scientist è in rapida crescita in tutto il mondo, e le prospettive di lavoro per questi professionisti sono molto promettenti. Secondo uno studio del 2020, il settore della Data Science è uno dei più richiesti in tutto il mondo e si prevede che la domanda di data scientist continuerà a crescere nei prossimi anni.

I salari per i data scientist possono variare in base all’esperienza, alle competenze e alla posizione geografica, ma in generale i data scientist guadagnano salari molto competitivi. Secondo lo stesso studio del 2020, il salario mediano per i data scientist negli Stati Uniti è di circa 120.000 dollari all’anno.

Conclusioni

La Data Science è un campo in espansione che sta cambiando il modo in cui le aziende, il settore sanitario, i politici prendono decisioni. Utilizzando metodi statistici e di machine learning per analizzare i dati, i data scientist possono aiutare a identificare pattern e relazioni nascosti e a prendere decisioni.

Inoltre, la Data Science può contribuire a risolvere problemi complessi in diversi campi, come la prevenzione delle malattie, la gestione del rischio finanziario e la comprensione dei fenomeni sociali.

In conclusione, la Data Science è un campo in espansione con una domanda di lavoro in rapida crescita e salari competitivi.

Se sei interessato a questo campo e hai una solida formazione in statistica, informatica e matematica, la Data Science potrebbe essere una carriera interessante da considerare.


Se anche tu vuoi occuparti di progetti di ricerca e sviluppo IT di ultima generazione
dai un’occhiata alle nostre opportunità di lavoro e conosciamoci subito!

Questo sito utilizza cookies propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione.
Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la Cookie Policy.

USO DEI COOKIE

Se abiliti i cookie nella tabella sottostante, ci autorizzi a memorizzare i tuoi comportamenti di utilizzo sul nostro sito web. Questo ci consente di migliorare il nostro sito web e di personalizzare le pubblicità. Se non abiliti i cookie, noi utilizzeremo solo cookies di sessione per migliorare la facilità di utilizzo.

Cookie tecnicinon richiedono il consenso, perciò vengono installati automaticamente a seguito dell’accesso al Sito.

Cookie di statisticaVengono utilizzati da terze parti, anche in forma disaggregata, per la gestione di statistiche

Cookie di social networkVengono utilizzati per la condivisione di contenuti sui social network.

Cookie di profilazione pubblicitariaVengono utilizzati per erogare pubblicità basata sugli interessi manifestati attraverso la navigazione in internet.

AltriCookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono cookie di statistica, social media o pubblicitari.